Marocco: in finanziaria 2022, obiettivo crescita del 3,2%

Sono alte le ambizioni del nuovo governo del Marocco per la Finanziaria 2022: Crescita economica del 3,2% e un prodotto interno lordo con segno negativo al 5,9%.

E’ Nadia Fettah Alaoui, ministro delle Finanze del Marocco, ad esporre la prospettiva di creazione di 250 mila posti di lavoro nei prossimi due anni e altri 400 mila tra il 2022 e il 2026.

Ma soprattutto c’è il nuovo modello di sviluppo fortemente sostenuto dal sovrano che punta a promuovere l’impiego dei giovani, in tutti i settori chiave: industria, agricoltura e turismo.
Il piano Green Generation cerca di incoraggiare i giovani a investire in un milione di ettari di terre agricole per portare le esportazioni a 60 miliardi di dirham (6,6 miliardi di dollari) entro il 2030.